Dalle spezie alle fragranze fruttate, i profumatori ambiente più diffusi

Solo qualche tempo fa, i profumatori ambiente non erano degli elementi particolarmente ricercati nell’ambito della pulizia e della profumazione degli ambienti domestici e lavorativi: è solo da qualche anno, infatti, che questo tipo di profumi viene utilizzato per rendere la casa ricca di fragranze, spesso naturali, a seconda dei gusti e delle necessità di ognuno di noi.

 

Dalle spezie alle fragranze fruttate, i profumatori ambiente più diffusi

 

Al giorno d’oggi esistono quindi delle tipologie più o meno varie sia per quel che riguarda le formulazioni, sia per quel che concerne l’utilizzo delle fragranze. Ma quali sono i migliori profumatori per l’estate? Quali i profumi più adatti?

Ovviamente, bisogna tenere in considerazione il fatto che se in pieno inverno può essere particolarmente piacevole respirare una certa fragranza, in estate le cose possono cambiare. Nel primo caso, infatti, si può sentire la necessità di essere in qualche modo attorniati da fragranze speziate, calde, come ad esempio profumatori alla mela ed alla cannella, alla vaniglia, o alle spezie: si tratta di fragranze che si avvicinano alle note invernali e che quindi non cozzano con la stagione più fredda dell’anno.

In estate, invece, ci può essere la necessità di sentire aromi e profumi diversi, un po’ più freschi e magari fruttati, oppure dall’aroma floreale: è la volta dei profumatori alla mela verde, al gelsomino, alla frutta, oppure al bergamotto e liquirizia, note particolarmente fresche e fruttate che possono portare profumi intensi ma allo stesso tempo non troppo pesanti o spiacevoli.

Tra i vari profumatori ambiente per la casa o per gli ambienti di lavoro, sono molto ricercati i profumatori con i classici bastoncini: si tratta di essenze che vengono inserite all’interno di una boccettina di vetro, e che vengono ‘trasportate’ nell’aria attraverso dei bastoncini di legno immersi nell’essenza stessa. In questo modo, il bastoncino di legno ‘utilizza’ la fragranza in cui è immerso e la trasferisce nell’aria, rendendo quindi l’ambiente fresco, ricco di fragranze e profumato.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi