Quale Broker Forex Scegliere

Per poter fare trading su Forex, occorre un operatore finanziario che introduca sul mercato i vari ordini di compravendita. Nella scelta del miglior broker forex, che si può effettuare sia sui motori di ricerca che leggendo le recensione sui broker, bisogna tener conto di diversi aspetti.

La prima cosa che deve necessariamente avere un broker affidabile e serio, come ci viene ricordato anche su http://www.sterlina.net/recensione-dei-migliori-broker-forex/, è la certificazione che attesti che è regolamentato. Per verificare quali sono tutti i broker forex autorizzati in Italia, basta visitare il sito ufficiale della CONSOB. Un broker forex, deve saper offrire dei premi e delle condizioni vantaggiose a chi si affida a lui, come per esempio un bonus d’ingresso per l’attivazione di un conto.

Il conto demo forex, è un conto gratuito che viene concesso dai broker a tutti i trader che vogliono fare esperienza di trading on line. A volte è necessario deposito cauzionale pari al minimo di apertura del conto reale che poi viene restituito quando il cliente decide di usare il conto reale. Vi sono inoltre i conti demo gratuiti illimitate e quello a tempo limitato, aventi entrambi le stesse caratteristiche di un conto reale.

Altra caratteristica che deve possedere un valido broker Forex, è godere di una buona reputazione. Quest’ultima dipende sia dall’immagine dell’azienda, sia dalle valutazioni presenti sui diversi siti on line di trading. Infine, deve offrire diverse metodologie di pagamento, come per esempio PayPal, Moneybookers , Neteller o WebMoney. Infine, occorre valutare l’assistenza ai clienti, dato che i migliori broker forex offrono supporto clienti a qualsiasi momento e giorno.

 

Tipi di broker Forex

Esistono due tipologie di broker, il Dealing Desk o market maker, ed l’ECN o Electronic Communications Network. Il Dealing Desk, è colui che lavora per accoppiare l’ordine di un cliente con quello di un altro cliente, e che viene remunerato in base allo spread del trade. L’ECN, è il vero broker, ossia colui che consente ai trader di accoppiare in modo elettronico gli ordini con altri trader. Questo secondo tipo di broker guadagna mediante le commissioni applicate su ciascun trade. Va detto che nel momento in cui si sceglie il broker è opportuno considerare la dimensione degli scambi e del volume di trading.

 

Tipi di account Forex

Tutti i Forex Broker offrono 2 o più tipi di account, la cui grandezza varia in base ai lotti che vengono tradati. I lotti “grandi” o lotti standard sono i lotti composti da 100.000 unità di sottostante, i mini-lotti sono quelli composti da 10.000 unità ed infine i micro-lotti sono quelli composti da 1.000 unità. Inoltre va detto che gli account basati sul trading di micro e mini lotti necessitano una liquidità bassa, mentre quelli basati sul trading di lotti standard necessitano un capitale iniziale più alto.

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.