Home / Lifestyle / Cambio olio: quando e come farlo?

Cambio olio: quando e come farlo?

A cosa serve l’olio motore? Perchè c’è bisogno di cambiarlo periodicamente? Come si controlla il livello dell’olio? Quando bisogna fare il cambio olio? E’ possibile fare da soli il cambio olio?

A cosa serve l’olio motore? L’olio motore è un lubrificante fondamentale per assicurare il funzionamento del motore: il motore a pistoni di un’automobile, a benzina o diesel, contiene una serie di parti mobili a contatto tra di loro: se non ci fosse uno strato di una sostanza “scivolosa” o per meglio dire “viscosa”, i vari componenti del motore striscerebbero uno contro l’altro limandosi a vicenda o bloccandosi a vicenda. Il blocco del motore a causa della mancanza d’olio è chiamato grippaggio.

Perché c’è bisogno di fare il cambio olio motore periodico? A causa dell’uso prolungato, e del tempo, l’olio perde le sue caratteristiche chimico-fisiche, facendo quindi sempre meno bene il lavoro per cui è destinato, ossia proteggere il corretto funzionamento del motore. Inoltre nell’uso prolungato l’olio assorbe sporcizia e micro frammenti metallici provenienti dagli organi meccanici con cui è a contatto, e non tutto viene trattenuto dal filtro dell’olio, che peraltro è bene cambiare quando si cambia anche l’olio.

Come si controlla il livello dell’olio? Tra un cambio olio e l’altro, è bene controllare periodicamente il livello dell’olio, specialmente prima di partire per un lungo viaggio. Per controllare il livello è necessario estrarre l’asticella apposita nel cofano motore, pulirla con uno straccetto, e poi infilarla per qualche secondo nel suo alloggiamento. Una volta estratta di nuovo, ci dirà se il livello olio è al massimo, oppure al minimo indispensabile, o a un qualsiasi livello intermedio.

Quando bisogna fare il cambio olio? Il cambio olio va fatto alle scadenze indicate sul libretto uso e manutenzione dell’auto: normalmente in occasione dei tagliandi, e comunque in ogni caso ogni 15-20.000 kilometri, oppure ogni anno.

E’ possibile fare da soli il cambio olio? Nei decenni passati usava, tra gli automobilisti che facevano da se la piccola manutenzione, fare anche il cambio olio. Oggi è altamente sconsigliato, dato che l’olio motore non fa certo bene all’ambiente se disperso nel terreno o nei corsi d’acqua: le officine auto sono vincolate a consegnare l’olio esausto al consorzio che si occupa di riciclarlo. Il cambio olio è un’operazione che non comporta un gran risparmio se fatta da se, ma può comportare un grande danno all’ambiente.